Costruzioni: in calo il valore aggiunto, settore decisivo per l'economia isolana

In sei anni, dal 2008 al 2013, il peso delle costruzioni e dell'immobiliare sull'economia della Sardegna è passato dal 29% al 21% del valore aggiunto prodotto complessivamente nella nostra regione. Se nel 2013 il valore del settore delle costruzioni, dell'immobiliare e del suo indotto è stato di 5,89 miliadi di euro, nel 2008, all'apice del ciclo espansivo, la cifra d'affari del settore era stimata in oltre 8,75 miliardi di euro.

Lo rivelo uno studio della Cna Sarda.

cs_-_settore_costruzioni_30_12_14.pdf rs_-_settore_costruzioni_30_12_14.pdf